Mind the mhGap, ovvero: perchè parlate di DSM se non ne sapete un cazzo?

Scusate, so che suonano male le parolacce, soprattutto in un titolo, ma trovo molto più disgustoso il sempre crescente discorso qualunquista sui disturbi mentali e la disinformazione che vi ruota attorno. Sei in aeroporto e non sai cosa fare. Prendi una rivista. Magari su un argomento che potrebbe interessarti, lavorativamente parlando. Bene, prendiamo questa: BBC … Leggi tutto Mind the mhGap, ovvero: perchè parlate di DSM se non ne sapete un cazzo?

Annunci

Progetto Brain Training- controllare le attività involontarie con il neurofeedback

Richard Bach fu il primo uomo, nel 1958, a controllare le proprie onde cerebrali. Era solo uno studente che si offrì per una ricerca dell'Università di Chicago capitanata dal prof. Kamiya. Inizialmente ci si focalizzò sulle onde alfa, onde emesse dal cervello in uno stato di rilassamento specie a occhi chiusi, ma altri studi successivi … Leggi tutto Progetto Brain Training- controllare le attività involontarie con il neurofeedback

Effetto Mozart, apprendimento e deficit

La voce esprime solo ciò che l'orecchio può sentire. Si tratta della cosiddetta prima legge di Tomatis, otorinolaringoiatra francese che osservò che i suoni che non erano percepiti dall'orecchio non potevano nemmeno essere riprodotti vocalmente. Inizialmente i suoi studi erano indirizzati al miglioramento ed al recupero dell'ascolto in musicisti professionisti che avevano sviluppato una sordità … Leggi tutto Effetto Mozart, apprendimento e deficit

Modalità con cui vengono rappresentati i trattamenti e gli istituti psichiatrici nel cinema

  Per continuare l'analisi di come viene descritta la psichiatria nei film, in questo articolo parlerò più precisamente di come vengono rappresentati i trattamenti e le strutture psichiatriche nel cinema. Raffigurazioni stereotipate degli psichiatri portano necessariamente a raffigurazioni stereotipate del trattamento psichiatrico. Secondo Glen e Krin Gabbard (2000), la tendenza dei film è quella di demedicalizzare la psichiatria; … Leggi tutto Modalità con cui vengono rappresentati i trattamenti e gli istituti psichiatrici nel cinema

La figura femminile nel cinema: un’ analisi del ruolo della donna in psichiatria, basata su una lista di 30 opere cinematografiche

Se amate il cinema, vi interessa la psichiatria e siete donne non potete perdervi questo articolo... ma leggerlo è ancor più importante se siete uomini. Qui viene descritto un altro campo ricco di stereotipi sulla figura maschile e femminile, che non può che dare punti di riflessione sul ruolo della donna nel cinema.   Come descritto da Gabbard e … Leggi tutto La figura femminile nel cinema: un’ analisi del ruolo della donna in psichiatria, basata su una lista di 30 opere cinematografiche

DOC – breve storia di una lunga ossessione

https://www.youtube.com/watch?v=mAkoiSXPlew   Uno dei corti maggiormente rappresentativi di quello che può essere il Disturbo Ossessivo Compulsivo. Non solo sapone, non solo "precisione". Quando si manifesta in maniera chiara e conclamata è tutt'altro che puro perfezionismo: è prima di tutto sofferenza. Pochi però la pensano in questi termini. Un po' perché è difficile descriverlo nei dettagli, … Leggi tutto DOC – breve storia di una lunga ossessione