Il lato positivo delle emozioni negative

Alcuni degli aspetti più drammatici della nostra società sono la continua richiesta di perfezione, il sottinteso dovere di essere sempre in forma e il rifiuto perenne dei pensieri negativi. Fermiamoci a riflettere su questo: perché tutto ciò accade? Come facciamo a uscire da questo vortice di irrealtà? Il ritmo della nostra vita è frenetico, non c'è tempo per il riposo e … Leggi tutto Il lato positivo delle emozioni negative

Don’t call me Nuts! [Non chiamarmi pazzo!] – il programma anti-stigma per terapisti ed avvocati

Il vero titolo del libro è "Challenging the stigma of metal illness - lessons for therapist and advocates" e prende spunto da un articolo, reperibile su PubMed, dello stesso autore: Patrick W. Corrigan. E' vero che di stigma se ne parla sempre più spesso e a volte sembra che lo si faccia quando non si … Leggi tutto Don’t call me Nuts! [Non chiamarmi pazzo!] – il programma anti-stigma per terapisti ed avvocati

Neuroni mirror: ma di cosa stiamo parlando?

Da quando sono stati scoperti da Rizzolatti non hanno fatto altro che alimentare le più disparate speranze: possibile implicazione nell'autismo, le basi dell'empatia.... ecc... MA Pare che i cosiddetti neuroni mirror o neuroni specchio siano stati mal interpretati. Tant'è che, più che la base dell'empatia, potrebbero rivelarsi la base dell'egoismo. Ora, senza esagerare, andremo a … Leggi tutto Neuroni mirror: ma di cosa stiamo parlando?

C’è differenza tra me e te? ‘Due piedi sinistri’, il cortometraggio sulla diversità

https://www.youtube.com/watch?v=Slv8Wrnv7KY 'Due piedi sinistri' è un cortometraggio italiano del 2014, creato da Isabella Salvetti. Il corto, vincitore di numerosi premi tra cui il Globo d'Oro (2015) e il David di Donatello (2015), affronta il tema della diversità... ma che tipo di diversità? Non vi anticipo nulla perché è proprio questo il fulcro della storia. In 6 minuti viene raccontata la disabilità in modo efficace e … Leggi tutto C’è differenza tra me e te? ‘Due piedi sinistri’, il cortometraggio sulla diversità

Il cinema come strumento per ridurre lo stigma in salute mentale

La rappresentazione della malattia mentale nei film può spesso sostenere e diffondere pregiudizi e stereotipi riguardanti i disturbi psichiatrici. Tuttavia, a volte, il cinema è utilizzato come strumento per condurre campagne anti-stigma, soprattutto per i giovani. In effetti, secondo Gabbard e Gabbard (2000) la visione di un film modifica lo stato di coscienza di una … Leggi tutto Il cinema come strumento per ridurre lo stigma in salute mentale

“Più grande è la lotta, più glorioso sarà il trionfo”, la disabilità rappresentata nel corto ‘The Butterfly Circus’

https://www.youtube.com/watch?v=SzguvCryZEE Oggi inizio il mio articolo con un video. Non mi dilungherò molto con le parole perché voglio lasciar 'parlare' questo cortometraggio diretto da Joshua Weigel nel 2009. The Butterfly Circus (Il Circo della Farfalla) ha la capacità di emozionare, di commuovere e di trasmettere molto in soli 22 minuti. Tratta il tema della disabilità fisica, evidenziando la possibilità di trasformare una difficoltà in … Leggi tutto “Più grande è la lotta, più glorioso sarà il trionfo”, la disabilità rappresentata nel corto ‘The Butterfly Circus’